Si possono rimodellare le gengive col laser?


Spesso durante complesse cure dentarie il dentista per poter ricostruire adeguatamente alcuni elementi dentari particolarmente compromessi è costretto ad intervenire chirurgicamente sui tessuti molli che li circondano e cioè sulle gengive.

Ecco un caso in cui il laser a diodo è particolarmente utile: consente infatti al dentista di asportare il tessuto gengivale in eccesso con rapidità, senza sanguinamento, e soprattutto senza dover eseguire impegnativi lembi chirurgici e suture, grazie alla tecnologia laser che vaporizza il tessuto senza bruciarlo. Grosso vantaggio anche per il paziente che va incontro ad una rapida guarigione con pochissimo fastidio.

← Torna alle domande sul tema "estetica"

Vuoi contattare lo studio per conoscere i prezzi? Li trovi già qua!

Sei interessato ad una visita per un preventivo? Contattami!


Stefano Pareschi

Stefano Pareschi, dentista a Ferrara

Sono chirurgo odontoiatra da 30 anni e ho sempre lavorato nella provincia di Ferrara... Leggi tutto »

Le Domande più frequenti

Si possono rimodellare le gengive col laser? - Vai alla risposta

E' vero che l'ossigenoterapia rinnova la pelle? - Vai alla risposta

In che modo il laser può aiutare chi deve fare un impianto dal dentista? - Vai alla risposta

Altre domande